Dopo il “giro di boa” dell’inverno sento che il tempo comincia a stringere e che devo darmi da fare per completare al meglio questo periodo di allenamento. Mi sono impigrita illudendomi, come al solito, che insegnare ai corsi mi basti per tenermi in forma. Invece dimostrare gli esercizi e poi passare a correggere gli altri non è proprio sufficiente. Da qui in poi riprenderò in mano i punti critici per recuperare. Questo mese lo dedico alla pancia che si è un po’ “rilassata” e sceglierò esercizi un po’ più complessi per gli addominali, sfruttando bene le posizioni sul fianco che, con la loro instabilità, favoriscono l’attivazione di tutti i muscoli profondi dell’addome e della colonna che si contraggono per recuperare l’allineamento e l’equilibrio ad ogni piccolo sbilanciamento.

Sono ancora abbastanza forte per sostenere anche le posizioni con appoggio sull’ avambraccio e sulla mano, ma devo fare attenzione. Per proteggere le articolazioni da un sovraccarico dannoso devo mantenere il giusto allineamento.

-Sollevo insieme busto e gambe unite:

IMG_9362

IMG_9363

-Sollevo insieme busto e gambe divaricandole:

IMG_9370 IMG_9372

-Con appoggio sull’avambraccio, gambe flesse, sollevo il bacino:

IMG_9373 IMG_9374

-Con appoggio sull’avambraccio gambe tese e unite ,

IMG_9365

1 sollevo il bacino, cercando l’allineamento tra piedi e spalle,

IMG_9367

2 avvicino il bacino al pavimento senza appoggiarlo

IMG_9368

3 lo spingo di nuovo oltre la linea di allineamento.

IMG_9369

-Ripeto l’esercizio con appoggio sul braccio teso:

IMG_9377 IMG_9378 IMG_9379 IMG_9380

-Dalla quadrupedia estendo le gambe facendo forza come per avvicinare gomiti e piedi fra loro, espirando:

IMG_9381 IMG_9382

-Supina, gambe e braccia tese formando una “x”:

IMG_9383IMG_9384IMG_9386

IMG_9392 IMG_9393

-supina, gambe flesse sollevate:

IMG_9394 IMG_9395 IMG_9396

-Supina, gambe sollevate, braccia in appoggio, sollevo il bacino:

IMG_9399 IMG_9400

-Ripeto tutti gli esercizi sull’altro fianco:

VIDEO:  http://youtu.be/QOdAuQbiloo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *